Dipartimento di Scienze Cliniche e Medicina Traslazionale


Capozzi Claudio

Inviato da CapozziClaudio il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Berrilli Federica

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Federica Berrilli, nata a Roma l’ 11 dicembre 1961   

Coniugata, due figli

Residente in Roma

 

Dal 1985, durante i corsi universitari, frequenta l’Istituto di Anatomia Comparata dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, il Centro di Genetica Evoluzionistica del CNR di Roma e lo Zoo e Museo Civico di Zoologia di Roma per la preparazione della sua tesi sperimentale di laurea.

1987-Laurea in Scienze Scienze Naturali presso l’ Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (con votazione 110/110 e lode).

1994-vincitrice al concorso di ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in "Epizoologia, Epidemiologia e Chemioterapia delle malattie parassitarie" X Ciclo (sede amministrativa Università di Torino, sede consorziata Università di Roma “Tor Vergata”). 

1998-Titolo di Dottore di ricerca in “Epizoologia, epidemiologia e chemioterapia delle malattie parassitarie”

Dal 1994 a Febbraio 2008 ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento di Sanità Pubblica e Biologia Cellulare dell’Università di Roma “Tor Vergata”

A Febbraio 2008 è risultata vincitrice del concorso ad un posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare VET/06 e da Marzo 2008 ricopre il ruolo di ricercatore presso il Dipartimento di Sanità Pubblica e Biologia Cellulare dell’Università di Roma "Tor Vergata".

E’ membro della Società Italiana di Parassitologia e della Società Italiana di Microbiologia.

ATTIVITÀ DI RICERCA

Ha preso parte e svolge tuttora attività di ricerca nell’ambito di numerosi programmi di ricerca finanziati nazionali ed internazionali. Le principali linee di ricerca affrontate sono:

- messa a punto e utilizzo di metodi molecolari per la diagnosi e lo studio della variabilità genetica di parassiti dell’uomo e degli animali:

Diagnostica clinica molecolare. Dal 2000, collabora presso il Laboratorio di Parassitologia afferente all’Area Funzionale Aggregata di Medicina di Laboratorio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Tor Vergata (PTV) (nel 2005 con ruolo di frequentatore) interessandosi alla diagnosi clinica molecolare. Messa a punto di protocolli per la diagnosi di parassiti umani quali Acanthamoeba, Pneumocystis, Giardia, Cryptosporidium. In collaborazione con il Laboratorio di Biochimica Clinica della stessa Area, è stato messo a punto un protocollo di Real-time PCR per la diagnosi e la caratterizzazione genotipica di isolati umani di Giardia.

Caratterizzazione genetica di protozoi agenti di zoonosi. Studio del differenziamento genetico e identificazione molecolare di parassiti di interesse zoonotico quali Toxoplasma, Giardia spp. e Cryptosporidium spp. da isolati umani ed animali e da campioni ambientali di diversa provenienza geografica. Per quanto riguarda Giardia queste ricerche hanno rappresentato la prima caratterizzazione del parassita a livello di genotipo da diversi ospiti animali in Italia e Albania.

Variabilità genetica di Sarcoptes scabiei. Analisi delle sequenze nucleotidiche di geni mitocondriali e nucleari e dei polimorfismi di microsatelliti condotto su esemplari di S. scabiei dall’uomo e da animali di diversa provenienza geografica, per la valutazione del grado di differenziamento genetico tra le popolazioni, del livello di variabilità genetica intraspecifica, per fornire una stima del flusso genico tra popolazioni e delle relazioni filogenetiche tra taxa diversi.

- Parassiti e parassitosi di specie ittiche:

Studio delle comunità parassitarie di specie ittiche. Analisi della composizione e struttura delle comunità parassitarie di specie ittiche. Utilizzo dei dati parassitologici per lo sviluppo di un modello valido per il monitoraggio ambientale mediante l’analisi della biodiversità. Nell’ambito di queste ricerche è stata descritta una nuova specie di Monogenei, parassita dell’anguilla.

Monitoraggio parassitologico di specie ittiche allevate e molluschi eduli. Studio dei parassiti di maggior impatto per le specie ittiche allevate. Tali tecniche sono state orientate prevalentemente verso problemi applicativi della produzione, della migliore gestione del patrimonio ittico e del controllo della qualità del prodotto destinato all’alimentazione umana. Monitoraggio parassitologico su specie di molluschi bivalvi di importanza economica.

I risultati dell’attività scientifica sono riportati alla produzione di 27 pubblicazioni su riviste internazionali e nazionali e 58 comunicazioni a Congressi. 

Ha depositato 107 sequenze nucleotidiche in  GenBank.

E’ revisore per diverse riviste internazionali (es. Letters in Applied Microbiology, Journal of Applied Microbiology, Parasitology Research, Expert Review of Molecular Diagnostics)

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

Nell’A.A. 1997/1998 e 1998/1999 svolge attività didattica integrativa per il Corso di  Parassitologia del Corso di Laurea triennale in Tecniche Diagnostiche di Laboratorio Biomedico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

  • Nell’A.A. 1999/2000 e 2000/2001 svolge attività didattica integrativa in “Tecniche di Analisi parassitologiche” per il C.I. Microbiologia e Microbiologia Clinica” del Corso di Laurea triennale in Tecniche Diagnostiche di Laboratorio Biomedico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
  • Dall’ A.A. 2001/2002 ad oggi svolge attività didattica integrativa in “Diagnostica parassitologia” per il C.I. Tecniche diagnostiche di Microbiologia, Virologia, Micologia e Parassitologia del Corso di Laurea triennale in Tecniche Diagnostiche di Laboratorio Biomedico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
  • Dall’ A.A. 2006/2007 ad oggi svolge attività didattica integrativa per il Corso di Parassitologia del Corso di Laurea delle Professioni Sanitarie Tecniche di Dietistica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
  • Dall’ A.A. 2001 svolge attività tutoriale per studenti del Corso di Laurea in Tecniche Diagnostiche di Laboratorio Biomedico, del Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Mediche e della Scuola di Specializzazione in Microbiologia e Virologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia, e per studenti del Corso di Laurea in Scienze Biologiche della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
  • Dall’ A.A. 2002/03 fa parte della Commissione di esame del Corso Integrato di Microbiologia del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
  • Nell’anno 2004 collabora, su invito, al “Sito di formazione a distanza sulle infezioni enteriche” <http://www.aclisassari.com/acli-openlearning> con una lezione pubblicata on-line dal titolo “Giardia and giardiasis”
  • In Feb.-Apr. 2004 partecipa in qualità di docente, al corso ECM denominato “Corso di base sulla diagnostica molecolare in Microbiologia e la sicurezza in laboratorio”. (Prot. 5607-105.824) per Tecnici di Laboratorio presso il Dipartimento di Scienze di Salute Pubblica, Università di Roma “La Sapienza”, con una lezione teorica e una lezione pratica su “Diagnostica molecolare nelle parasssitosi da protozoi intestinali”.
  • In Sett.-Ott. 2004 partecipa in qualità di docente, al corso ECM denominato “Corso di base sulla diagnostica molecolare in Microbiologia e la sicurezza in laboratorio”. (Prot. 5607-144123) per Tecnici di Laboratorio presso il Dipartimento di Scienze di Salute Pubblica, Università di Roma “La Sapienza”, con una lezione teorica e una lezione pratica su “Diagnostica molecolare nelle parasssitosi da protozoi intestinali”
  • Nell’A.A. 2005-2006 le viene conferito l’incarico di “Professore a contratto” per il Corso integrativo “PCR e real-time PCR per la diagnosi di Giardia: epidemiologia molecolare e significato zoonosico” del Corso di Malattie parassitarie (titolare Prof.ssa Stefania Perrucci) della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa.
  • Nell’A.A. 2006-2007 le viene conferito l’incarico di “Professore a contratto” per il Corso integrativo “Contributi della biologia molecolare alla tassonomia ed epidemiologia di alcuni parassiti di interesse zoonosico con particolare riferimento a Giardia, Cryptosporidium e Sarcoptes” del Corso di Malattie parassitarie (titolare Prof.ssa Stefania Perrucci) della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa.
  • E’ Responsabile Scientifico della Giornata di Studio: Giardia e Cryptosporidium negli animali e nell’ambiente: i progressi della ricerca per la salvaguardia della salute umana. Bari, 18 Ottobre 2007.
  • Nel A.A. 2008 ha tenuto due lezioni teoriche/pratiche su“Human intestinal parasites” e “Diagnostic tools in parasitology”presso la MEDICAL SUMMER SCHOOL UNIVERSITY OF ROME TOR VERGATA, 28 July – 8 August 2008, College of Lamaro Pozzani, Roma.
    • Nell’A.A. 2009-2010 le viene conferito l’incarico di insegnamento di PARASSITOLOGIA (parte di corso integrato) per il corso di studio Biol. Evoluzione Umana presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN.dell’Università di Roma Tor Vergata
    • Nel A.A. 2009 è stata invitata a tenere una lezione dal titolo: “I metodi molecolari come strumento per l’epidemiologia e la prevenzione delle zoonosi a trasmissione idrica" presso la Scuola di Specializzazione in “Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche, della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa
    • E’ correlatrice di cinque tesi sperimentali del Corso di Laurea in Tecniche Diagnostiche di Laboratorio Biomedico dell’Università di Roma “Tor Vergata”. 
    • E’ correlatrice di due tesi sperimentali del Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie mediche dell’Università di Roma “Tor Vergata”. 
    • E’ correlatrice di quattro tesi sperimentali del Corso di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
    • E’ relatrice di una tesi sperimentale del Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria dell’Università di Pisa.
    •  
    • Finanziamenti ottenuti:
    •  
    • FINANZIAMENTI RICERCA SCIENTIFICA DI ATENEO (EX QUOTA 60%) 2008: “Diagnosi molecolare e tipizzazione di Pneumocystis jirovecii in pazienti immunocompromessi e immunocompetenti” (1234,47 euro)
    •  
    • FINANZIAMENTI RICERCA SCIENTIFICA DI ATENEO (EX QUOTA 60%) 2009: “Infezione da Pneumocystis jirovecii: diagnosi molecolare e genotipizzazione degli isolati” (1295,76 euro)
    •  
    • FINANZIAMENTO PER COLLABORAZIONE SCIENTIFICA MERCK KGaA Germania “Ricerca e tipizzazione di isolati di Giardia spp.” (3870,00 euro)
    •  
    • PROGETTO DI “RICERCA CORRENTE 2010”. “Caratterizzazione e sviluppo degli ambiti di impiego della specie asinina. In collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana (10000 euro).
    •  
    • Partecipazione a programmi di ricerca finanziati
    •  
    • PROGETTO DI “RICERCA CORRENTE 2008”. “Zoonosi ittiche emergenti: ampliamento delle conoscenze sulla epidemiologia dell’opistorchiasi sul territorio nazionale. In collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana. Prof. David Di Cave (coordinatore).
    •  
    • FONDAZIONE FORST (2010). Joint project entitled “Toward the establishment of a Manual of the Management of Microbiological Safety in Thermal Spa Structures (MMMSTSS)”. Prof. David Di Cave (coordinatore).
    •  
    • ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI

 

  1. CONTOLI L., BERRILLI F., CIGNINI B. (1989). Isolamento ecologico e diversificazione del sistema trofico “Tyto alba-Mammiferi terragnoli” in Italia. S.IT.E Atti, 7: 865-869
  2. DI CAVE D., KENNEDY C.R., D’AMELIO S., BERRILLI F., ORECCHIA P. (1997). Struttura della comunità dei metazoi parassiti di Liza ramada (Risso,1826) nel lago di Burano.Biologia Marina Mediterranea 4: 321-323.
  3. KENNEDY C.R., DI CAVE D., BERRILLI F., ORECCHIA P. (1997). Composition and structure of helminth communities in eels Anguillaanguilla from Italian coastal lagoons. Journal of Helminthology  71: 35-40.
  4. BERRILLI F., DI CAVE D., DE LIBERATO C., MOKHAMER E.M., ORECCHIA P. (1998). Diversità biologica della comunità dei metazoi parassiti di Anguilla anguilla (L.) nella laguna di Orbetello.Biologia Marina Mediterranea 5: 611-613.
  5. KENNEDY C.R., BERRILLI F., DI CAVE D., DE LIBERATO C., ORECCHIA P. (1998). Composition and diversity of helminth communities in eelsAnguilla anguilla in the River Tiber: long-term changes and comparison with insular Europe. Journal of Helminthology 72: 301-306.
  6. ORECCHIA P., BERRILLI F., DE LIBERATO C., DI CAVE D., POLENTA R., FROGLIA C. (1998). Infestazioni da forme larvali di parassiti in vongola longona (Paphia aurea) del Mare Adriatico. Atti della Conferenza: “Le ricerche sulla pesca e sull’acquacoltura nell’ambito della Legge 41/82”. BiologiaMarina Mediterranea 5: 1572-1579.
  7. ORECCHIA P., DE LIBERATO C., BERRILLI F., DI CAVE D. (1998). Infestazioni parassitarie di Diplodus puntazzo e Sparus aurata in allevamento in gabbie galleggianti. Atti della Conferenza: “Le ricerche sulla pesca e sull’acquacoltura nell’ambito della Legge 41/82”. Biologia Marina Mediterranea 5: 1580-1584.
    1. ORECCHIA P., DI CAVE D., DE LIBERATO C., BERRILLI F. (1998). Le comunità parassitarie di Anguilla anguilla e Liza ramada di lagune costiere italiane: indagine conoscitiva e studio ecologico. Atti della Conferenza: “Le ricerche sulla pesca e sull’acquacoltura nell’ambito della Legge 41/82”. Biologia Marina Mediterranea 5: 1562-1571.
    2. BERRILLI F., CESCHIA G., DE LIBERATO C., DI CAVE D., ORECCHIA P. (2000). Parasitic infections of Chamelea gallina (Mollusca, Bivalvia) from commercially exploited banks of the Adriatic Sea. Bulletin of the European Association of Fish Pathologists 20: 199-205.
    3. DI CAVE D., BERRILLI F., DE LIBERATO C., ORECCHIA P., KENNEDY C.R. (2001). Helminth communities in eels Anguillaanguilla from Adriatic coastal lagoons in Italy. Journal of Helminthology 75: 7-13.
    4. BERRILLI F., D'AMELIO S., ROSSI L.  (2002). Ribosomal and mitochondrial DNA sequence variation in Sarcoptesmites from different hosts and geographical regions. Parasitology Research  88: 772-777.
    5. BERRILLI F., D'AMELIO S., ROSSI L.  (2002). Microsatellites variability in Sarcoptes scabiei: preliminary data. In: EUR 20364 – COST Action 833 – Mange and Myiasis of livestock. Ed. by M. Good, M.J. Hall, B. Losson, D. O’Brien, K. Pithan and J. Sol. Luxembourg, pp: 36-37.
    6. De Liberato C., Berrilli F., Di Cave D., Russo R., Tancioni L., Kennedy C.R. (2002). Intestinal helminths of Italian barbel,Barbus tyberinus(Cypriniformes: Cyprinidae) from the Tiber River and first report of Acanthocephalus clavula (Acanthocephala) in the genus Barbus. Folia Parasitologica 49: 246-248.

SpakulovaM., MACKO J.K., BERRILLI F., DEZFULI B.S. (2002).  Description of Bucephalus anguillae n. sp. (Trematoda: Bucephalidae), a parasite of the eel Anguillaanguilla (Anguillidae) from a brackish water lagoon of the Adriatic Sea. Journal of Parasitology 88: 382-387.

  1. Berrilli F., Di Cave  D, De Liberato C., Franco A, Scaramozzino P, Orecchia P. (2004). Genotype characterisation of Giardia duodenalis isolates from domestic and farm animals by SSU-rRNA gene sequencing.Veterinary Parasitology 122: 193–199.
  2. DI CAVE D., BERRILLI F., ORECCHIA P., MECOZZI B., DONIA D., BONADONNA L., BRIANCESCO R., DIVIZIA M. (2005). Detection and genotypic characterization of Giardia cysts in water samples. Igiene e Sanità Pubblica61: 9-16.
  3. BERRILLI F., DI CAVE D., D’ORAZI C., ORECCHIA P., XHELILAJ L., BEIKO D., ÇAÇA P., BEBECI D., DONIA D., CENKO F., DIVIZIA M. (2006). Prevalence and genotyping of human isolates of Giardia duodenalis from Albania. Parasitology International 55:295-297.
  4. LONIGRO A., POLLICE A, SPINELLI R., BERRILLI F., DI CAVE D., D’ORAZI C., CAVALLO P., BRANDONISIO O. (2006). Giardiacysts and Cryptosporidium oocysts in membrane-filtered municipal wastewater used for irrigation. Applied and Environmental Microbiology,72:7916-7918.
  5. GIANGASPERO A, BERRILLI F, BRANDONISIO O. (2007). Giardiaand Cryptosporidium and public health: the epidemiological scenario from the Italian perspective. Parasitology Research.101:1169-1182.
  6. BERRILLI F., CAFFARA M., CAPELLI G., DI CAVE D., ET AL., (2008). Protozoi di interesse zoonosico in molluschi bivalvi: quale rischio per il consumatore? Note scientifiche pratiche. A cura di: Caffara M. e Fioravanti ML.
  7. SCARAMOZZINO P, DI CAVE D, BERRILLI F, D'ORAZI C, SPAZIANI A, MAZZANTI S, SCHOLL F, DE LIBERATO C. (2009). A study of the prevalence and genotypes of Giardia duodenalis infecting kennelled dogs. The Veterinary Journal182:231-234.
  8. DI CAVE D., MONNO R., BOTTALICO P., GUERRIERO S., D’AMELIO S., D’ORAZI C., BERRILLI F. (2009).AcanthamoebaT4 and T15 genotypes associated with keratitis infections in Italy. European Journal of Clinical Microbiology & Infectious Diseaseas. 28:607-612.
  9. GIANGASPERO A, CIRILLO R, LACASELLA V, LONIGRO A, MARANGI M, CAVALLO P, BERRILLI F, DI CAVE D, BRANDONISIO O. (2009). Giardiaand Cryptosporidium in inflowing water and harvested shellfish in a Lagoon in Southern Italy. Parasitology International 58: 12–17
  10. MARANGI M., BERRILLI F., OTRANTO D., GIANGASPERO A. (2009). Genotyping of Giardia duodenalis among children and dogs in a closed socially deprived community from Italy. Zoonoses and Public Health. 57:54-58.
  11. GATTI S, RAMA P, MATUSKA S, BERRILLI F, CAVALLERO A, CARLETTI S, BRUNO A, MASERATI R, DI CAVE D. (2010). Isolation and genotyping of Acanthamoeba isolates from corneal infections in Italy. J Med Microbiol. 59:1324-1330.
  12. DE LIBERATO C, SCARAMOZZINO P, BROZZI A, LORENZETTI R, DI CAVE D, MARTINI E, LUCANGELI C, POZIO E, BERRILLI F, BOSSÙ T. (2011). Investigation on Opisthorchis felineus occurrence and life cycle in Italy. Vet Parasitol. 177:67-71.
  13. PUTIGNANI L, MANCINELLI L, DEL CHIERICO F, MENICHELLA D, ADLERSTEIN D, ANGELICI MC, MARANGI M, BERRILLI F, CAFFARA M, DI REGALBONO DA, GIANGASPERO A. (2011). Investigation of Toxoplasma gondii presence in farmed shellfish by nested-PCR and real-time PCR fluorescent amplicon generation assay (FLAG). Exp Parasitol. 127:409-417.

 

 

Botti Flavia

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Mampieri Gianluca

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Condo Roberta

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Barlattani Alberta

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Gasbarra Elena

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Palumbo Camilla

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48

Pachi Francesco

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 10:48