2nd Annual Meeting del progetto “HERVCOV”

2nd Annual Meeting del progetto “HERVCOV”

Il 20 e 21 Maggio a Zaragoza (Spagna) si terrà il secondo Annual Meeting del progetto HERVCOV, progetto finanziato dalla Commissione Europea con quasi 7 milioni di euro dedicato allo studio dei Retrovirus Endogeni Umani (HERV) nella COVID-19 e LongCOVID, che coinvolge Enti di ricerca e Aziende di Italia, Croazia, Francia, Grecia e Spagna. Si discuteranno gli avanzamenti scientifici ottenuti riguardanti il ruolo degli HERV nell’immunopatogenesi della malattia utili all’identificazione di biomarcatori innovativi per la diagnosi, la prognosi e il follow-up dei pazienti, nonché per future terapie mirate. Per il nostro Ateneo lo studio è supervisionato dalla Prof.ssa Claudia Matteucci di Microbiologia e Microbiologia Clinica, presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale della Facoltà di Medicina e Chirurgia, in stretta collaborazione con Unità di Malattie Infettive, Unità di Virologia e U.O.C. di Medicina di Laboratorio del Policlinico Tor Vergata.

This project has received funding from the European Union’s Horizon Europe research and innovation program under grant agreement No 101057302.

#hervcov #hervcovannualmeeting #hervcovpills #hervcovproject #hervcovpeople #longcovid #postcovid #europeancommission #research #frascatiscienza #unitorvergatamed #unitorvergata #policlinicotorvergata

ADO – NO-Tabacco RACE #IoRESPIRO, 31 Maggio 2024

ADO – NO-Tabacco RACE #IoRESPIRO, 31 Maggio 2024

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfMvBmihgfTgT70oMyMMwe5zRmLFbp8on8A4IJTDtJt_brM_A/viewform

‘Lifeness CiboAmico’, termina il progetto che ha coinvolto Roma Tor Vergata

‘Lifeness CiboAmico’, termina il progetto che ha coinvolto Roma Tor Vergata

Il 4 maggio a Roma presso l’Accademia di Arti Culinarie Italian Chef Academy, alla presenza del ministro della Salute Orazio Schillaci, è stato celebrato il pranzo di chiusura del progetto ‘Lifeness #CiboAmico’, un’iniziativa dell’ Associazione Italian Chef nata per contrastare i disturbi alimentari, quali l’anoressia e la bulimia.

Commenta il ministro: ”La prevenzione e il contrasto ai disturbi alimentari sono una priorità per la salute pubblica che ci vede costantemente impegnati per tutelare il benessere dei cittadini incoraggiando corretti stili di vita e modelli alimentati equilibrati, come la dieta mediterranea.

Questa iniziativa – prosegue l’ex rettore di Roma Tor Vergata – che coniuga rigore scientifico e passione culinaria, rappresenta un modello innovativo nel panorama nazionale e contribuisce a promuoverla diffusione di una cultura alimentare sana e consapevole.

Nel team di specialisti coinvolti c’è Giuseppe Merra, professore associato di Scienze e tecniche dietetiche applicate del dipartimento di Biomedicina e Prevenzione dell’università di Roma Tor Vergata, sezione di Nutrizione clinica e nutrigenomica, tra i massimi esperti di microbiota, che aggiunge ”Si tratta di un progetto assolutamente innovativo, stiamo compiendo una rivoluzione che unisce la medicina di precisione, quella sul microbiota, a quella dei disturbi psichiatrici, corroborando gli studi sull’asse intestino-cervello. Nell’interconnessione tra le discipline mediche e lo stile di vita alimentare corretto, arriviamo a curare queste e molte altre patologie, che ne rappresentano il sintomo, e non la causa. Il futuro – conclude Merra – è, certamente, tornare a una conoscenza dell’uomo nel suo complesso, facendo interagire le materie di studio”.

Dalla pizza ‘Purple machine’ all’ananas osmotico, dagli gnocchi ‘ruota della vita’ al ‘Chill garden di pollo relax’ fino al ‘cefalo in camicia’ e ‘le stagioni del cuore’. Questi sono i nomi ideati per alcuni dei piatti del ‘Menù della vita felice’, realizzati dai partecipanti al pranzo di chiusura del progetto ‘Lifeness #CiboAmico’.

Sono intervenuti all’evento: Daniela Galdi, ideatrice del progetto Lifeness #CiboAmico, presidente dell’Associazione Italiana Chef, consulente della nutrizione del benessere, Lucio Rinaldi, psichiatra e psicoterapeuta, responsabile Day-hospital Psichiatria dell’Area adolescenza e disturbi della nutrizione e dell’alimentazione presso a Fondazione Universitaria Policlinico Gemelli Irccs; Emiliano Lopez, chef professionista ideatore, insieme ai ragazzi, dei piatti del “cibo amico”, specializzato nella cucina legata al territorio, nel rispetto della sostenibilità ambientale.

Il progetto ha avuto una durata di 10 incontri gratuiti, durante i quali i partecipanti hanno portato avanti un percorso di educazione sentimentale-alimentare di trasformazione dei cibi fino a renderli amici.

Secondo i test di autovalutazione i partecipanti hanno evidenziato quanto il loro rapporto col cibo fosse tornato a livelli consapevoli e positivi.

Al termine del pranzo sono stati consegnati i diplomi di ‘Chef del #CiboAmico’, come attestati di merito.

Link correlato: https://web.uniroma2.it/it/contenuto/disturbi-della-nutrizione-e-dellalimentazione-limpegno-di-tor-vergata

La prof.ssa Rosaria Alvaro premiata per l’innovazione sociale: unione tra università e territorio per un futuro inclusivo e sostenibile

La prof.ssa Rosaria Alvaro premiata per l’innovazione sociale: unione tra università e territorio per un futuro inclusivo e sostenibile

Rosaria Alvaro, prorettrice alle politiche di innovazione sociale dell’università di Roma Tor Vergata, è stata riconosciuta una menzione speciale “per il suo costante impegno nel creare percorsi concreti e virtuosi tra l’università e il territorio, soprattutto a vantaggio dei più vulnerabili. Il promuovere l’innovazione sociale e favorire l’integrazione dei settori accademici con le esigenze della comunità consente di abbattere le barriere tra teoria e pratica, contribuendo così a costruire un futuro più inclusivo e sostenibile”. 

Questa la  motivazione del riconoscimento dato alla professoressa Alvaro, ordinaria di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche nel corso di laurea in Scienze infermieristiche.

Il riconoscimento è stato consegnato al termine del convegno “I Diritti Umani del futuro e le professioni di frontiera sul domani”, organizzato dall’associazione Medea OdV e tenutosi nella Sala della Regina, alla Camera dei Deputati, il 3 maggio scorso. Sono intervenuti all’evento Francesco Longobardi presidente della Medea Odv (Rappresentante di interessi per la Camera dei Deputati e autorizzata a svolgere attività di collegamento istituzionale fra la società civile e i Parlamentari e Presidenti di Commissioni parlamentari), Rossana Ferraro (Docente Dirigenza FF.PP. per il coordinamento e cooperazione internazionale in Cybersecurity e Cybercrime, Magistrato GOP di Tribunale), Maura Ianni Responsabile Culturale Associazione Nazionale per lo sviluppo umano integrale e Socio pastorale della persona e Gimmi Cangiano (Componente VII Commissione Cultura Scienze e Istruzione).

Durante l’incontro, i relatori e le relatrici hanno tracciato le linee dei Diritti Umani di Quarta Generazione, con un focus sugli uomini e le donne delle forze dell’ordine e di sicurezza, gli operatori sanitari e le professioni dell’ambito educativo, impegnati in prima linea di fronte alle sfide tecnologiche e globalizzate.

Si è evidenziata l’importanza della formazione della nuova frontiera legislativa del web e della cybersecurity, sottolineando il diritto alla salute degli operatori dell’ordine, della sicurezza, della cura e dell’educazione e l’importanza di una formazione che garantisca il benessere psico-fisico sul lavoro.

Race for the cure 2024. Insieme nella lotta ai tumori al seno

Race for the cure 2024. Insieme nella lotta ai tumori al seno

Partecipa alla 25ª edizione della Race for the Cure, che avrà luogo dal giovedì 9 alla domenica 12 maggio 2024 presso il Circo Massimo, e unisciti alla squadra di Roma Tor Vergata!  

La Race for the Cure è un evento dedicato allo sport e al benessere, che include una corsa di 5 km e una passeggiata di 2 km. Ogni anno, l’evento mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione, a raccogliere fondi per nuovi progetti di lotta contro i tumori al seno e a esprimere solidarietà alle donne che hanno affrontato la malattia.

A coordinare le attività per Roma Tor Vergata la professoressa Virginia Tancredi, Presidentessa del Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, valorizzazione del benessere e contro le discriminazioni (Gug).

Collegati al sito della Race for the cure,  clicca su iscriviti a una squadra già esistente e cerca Università di Roma Tor Vergata. Unisciti alla squadra del tuo Ateneo e compila il form per l’iscrizione alla manifestazione.

È sufficiente una donazione minima di 15 euro con la quale si ha diritto a ricevere la maglia ufficiale della manifestazione, lo zainetto, gli omaggi degli sponsor e il pettorale di partecipazione.

I proventi delle iscrizioni alla corsa saranno destinati ai progetti sostenuti dall’organizzazione, che nell’arco di 25 anni ha raccolto oltre 26 milioni di euro, con cui ha realizzato 180 premi di studio pluriennali a giovani medici per progetti di ricerca o perfezionamento clinico presso centri di eccellenza in Italia e all’estero e 1.285 Giornate di Promozione della Salute Femminile per offrire gratuitamente e a domicilio con le Unità Mobili ad alta tecnologia della Carovana della Prevenzione esami strumentali per la diagnosi precoce dei tumori del seno e dei tumori ginecologici a 250.000 donne in 17 regioni italiane.

Non puoi partecipare di persona? Nessun problema! Puoi sostenere la squadra di Roma Tor Vergata e il progetto anche se non si può essere presenti, perché l’iscrizione è comunque una donazione per la ricerca alla lotta ai tumori del seno.

Hai ancora dubbi o perplessità? Contattaci via mail al seguente indirizzo:

cug@raceforcure.uniroma2.it

Rimani aggiornato e iscriviti al canale Telegram Race for the Cure 2024 Tor Vergata

Race for the Cure ti porta al Museo. Tutti iscritti alla gara potranno accedere gratuitamente, insieme ad un accompagnatore, ai musei statali di Roma dal 10 al 12 maggio 2024.

RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI ELETTI IN GIUNTA DI FACOLTA’DI MEDICINA E CHIRURGIA a.a. 2023/2025

RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI ELETTI IN GIUNTA DI FACOLTA’DI MEDICINA E CHIRURGIA a.a. 2023/2025

IL RETTORE
Vista la Legge 9 maggio 1989 n. 168;
Vista la Legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante “Norme in materia di organizzazione delle
Università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per l’incentivare la
qualità e l’efficienza del sistema universitario”;
Visto lo Statuto dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” approvato con D.R. 12/12/2011
e pubblicato nella G.U. n. 296 del 21.12.2011;
Visto il Regolamento Elettorale di Ateneo emanato con D.R n. 2896 del 9/10/2012;
Visto il Regolamento per le Strutture Didattiche e di Ricerca, emanato con D.R. n. 1043 del
19/05/2014 ed in particolare l’art. 9;
Visti il verbale delle operazioni di voto per l’elezione in modalità telematica dei rappresentanti
degli studenti, dei dottorandi di ricerca e dei medici in formazione specialistica nella Giunta di
Facoltà di Medicina e Chirurgia, svolte il 29/01/2024;
Preso atto del verbale della Commissione Elettorale Centrale, n. 40 del 27/02/2024 ed in
particolare, dei punti relativo alla proclamazione dei rappresentanti degli studenti, dei dottorandi di
ricerca e dei medici in formazione specialistica nella Giunta di Facoltà di Medicina e Chirurgia;
Tutto ciò premesso
DECRETA
Sono nominati nella Giunta di Facoltà di Medicina e Chirurgia, per i due anni successivi alla
pubblicazione del presente decreto:
1) I Sigg. Fabrizio De Falco, Lorenzo Maria Laudiero e Andrea Molle in rappresentanza
degli studenti del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria.
2) I Sigg. Sara Cortese, Veronica Protani, Federica Lamantia, Gabriele Grillandi, Felipe
Adriano Lippi Giosi, Simone Ciucciarelli, Flavia De Vito e Beatrice Tellini in
rappresentanza degli studenti dei Corsi di Laurea Triennali e Magistrali
3) I Sigg. Alice Camoni, Anna Maria Dona’, Marco Rogati, Antonio Infante, Gaia
Brunelli, Simone Gianluca Menduti, Monica Tomeucci, Federico Granata in
rappresentanza degli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia;
4) I Dott.ri Sebastiano Angelo Bastone, Pierluigi Gesualdi e Manuel Bovo in rappresentanza
degli Specializzandi
5) Il Dott. Bartolomeo Verduci in rappresentanza dei dottorandi.
Il presente decreto verrà registrato ed inserito nella raccolta degli atti di questa Amministrazione.
IL RETTORE
Prof. Nathan Levialdi Ghiron

CANDIDATURE PERVENUTE – ELEZIONE TELEMATICA N. 4 RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI NELLA COMMISSIONE PARITETICA DELLA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA (2024/2026)

CANDIDATURE PERVENUTE – ELEZIONE TELEMATICA N. 4 RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI NELLA COMMISSIONE PARITETICA DELLA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA (2024/2026)

ELENCO DELLE CANDIDATURE PERVENUTE PER L’ELEZIONE TELEMATICA N. 4 RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI IN SENO ALLA COMMISSIONE PARITETICA DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA BIENNIO 2024-2026

Nome COGNOMEDATA DI NASCITAMATRICOLA
Asia CENCIARELLI26/09/20020332335
Giorgia D’ANCONA12/03/20040342138
Jessica DI FEDE22/09/2000 0347862
Clara DONNOLI15/10/19940337113
Matilde SCORZA01/05/20040324429


ELEZIONE TELEMATICA N. 4 RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI…….(bando e modulo presentazione candidatura)

Sono indette le elezioni per la nomina di n.4 rappresentanti degli studenti nella Commissione Paritetica della Facoltà di Medicina e Chirurgia, secondo quanto previsto dall’art.12, comma 3 lettera b del Regolamento delle Strutture Didattiche e di Ricerca emanato con D.R. 1034 del 19/05/2014, per il periodo 2024/2026.
Le operazioni di voto si svolgeranno in modalità telematica il giorno 18 marzo 2024 in prima tornata e, in caso di mancato raggiungimento del quorum nella prima votazione, il giorno 21 marzo 2024 in seconda tornata.
L’elettorato attivo spetta a tutti gli studenti in regola con l’iscrizione ai corsi di laurea. di laurea magistrale o di dottorato di ricerca della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
L’elettorato passivo spetta agli studenti che, in regola con l’iscrizione ai corsi di laurea. di laurea magistrale o di dottorato di ricerca non abbiano superato il primo anno fuori corso.
CANDIDATURE
Le candidature dovranno essere inviate a: presidenza@med.uniroma2.it entro il giorno 8 marzo 2024 alle ore 13.00, sottoscritte dal candidato ed unitamente a copia del documento di identità. Alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, se ne darà pubblicità sul sito web della Facoltà, il quale riporterà l’elenco numerato dei candidati, ordinati alfabeticamente e con l’indicazione delle rispettive date di nascita.
MODALITA’ DI VOTO
E’ possibile esprimere una sola preferenza. Le preferenze riferite a soggetti che non figurino nel manifesto rendono nullo il voto. Nei casi di omonimia tra candidati, sarà cura dell’elettore indicare la data di nascita del prescelto.
Roma, 16 febbraio 2024

Centro di Simulazione Medica Avanzata “CESMA”

Centro di Simulazione Medica Avanzata   “CESMA”

CALENDARIO delle attività dello skill lab. .……….La prenotazione è permessa solo agli autorizzati.

Per informazioni e richieste: Prof. Gianfranco Bosco bosco@med.uniroma2.it